Andrea Stramaccioni

Questa settimana cari amici lettori parleremo di uno degli allenatori nuovi, emergenti anzi di più un allenatore venuto dal nulla sul palcoscenico della serie A.

Andrea Stramaccioni è il nuovo allenatore dell’Inter F.C.,una bomba giornalistica quando s’è saputo di questa notizia; sì perché uno sconosciuto sulla panchina della grande Inter!

Ed infatti, a livello astrologico,l’oroscopo del mister dell’Inter è una vera bomba, da vero predestinato.

Giove e Luna congiunta in Ariete gli conferiscono grinta, decisione, spirito combattivo e guerresco ed amore per lo sport.

Giove e Luna in aspetto positivo a Venere e Nettuno donano grande amore per il calcio giocato,visto, studiato e calcolato!

Gli aspetti negativi che Luna – Giove ricevono dal Sole e da Plutone indicano che non sempre le sue idee e le sue scelte vengono condivise dagli altri e che può rimanere vittima di “sgambetti” di potere da parte di rivali e falsi amici che possono metterlo in cattiva luce con il presidente del suo club.

Marte nel segno dei Gemelli con Luna-Giove e Plutone in aspetto positivo ma con Venere e Nettuno in cattivo aspetto indicano grandi doti e risorse psichiche, capacità di capire le situazioni e gli eventi, scelte tecniche su giocatori e tattiche di notevole qualità , acutezza e finezza tattica etc… gli errori vengono dall’influenza delle emozioni, emotività del momento che possono influire sulle sue decisioni.

Saturno,pianeta guida, è nel segno forte del Leone in aspetto negativo con Mercurio ed Urano ed in aspetto positivo con Venere donano al mister nerazzurro una chiusura di idee, cambia idea malvolentieri, tendenza alla depressione ma anche forza d’animo e resistenza al duro lavoro ma non altrettanto allo stress lungo di una panchina così importante, per cui fra un cambio di panchina e l’altro è sempre bene e salutare per lui prendersi una pausa riflessiva, rigenerativa, un ricarico di idee e concetti calcistici nuovi per poi affrontare nuove avventure.

Grande oroscopo dinamico ed in evoluzione, ricco sempre di novità e nuove cose, nuove avventure, nuove sfide da affrontare anche se con delle pause come dicevo pocanzi.

Giove nel 2012 in aspetto positivo al Sole di nascita lo ha portato alla ribalta in grande stile…questa era la cosa più importante per lui per essere scoperto ora, proprio come fa un surfista, starà a lui restare sulle onde senza cadere e capacità in tal senso ne ha da tante.

Il pianeta della grande fortuna lo assisterà e già a fine maggio potrebbe firmare un nuovo contratto probabilmente con l’attuale club e se non sarà quello con un altro club di buon livello…..certo è che non è passato inosservato!

Quindi non credo che ritorni da dove è venuto, il suo oroscopo è stato “attivato” dal transito di Giove ed ora il “meccanismo” è in moto……

Il suo calcio , a leggere le stelle, dovrebbe essere fatto di ritmo e qualità, velocità dei passaggi e pochi schemi per non soffocare le doti dei giocatori. Pur essendo un ex difensore come allenatore predilige l’attacco alla difesa cioè sembra quasi che : “non c’è difesa senza un buon attacco” questo potrebbe essere un suo motto per esempio.

Le stelle vedono per lui una bella carriera che per ora è solo agli inizi ma la ribalta e le sue doti faranno sì che avrà una bella carriera fatta sì di successi ma anche di cadute da cui dovrà e saprà dimostrare di rialzarsi.

Credo che Moratti anche se opterà per un allenatore più esperto non lascerà andare via un elemento di valore per cui sicuramente in futuro lo riprenderebbe alla guida dell’Inter.

Se poi l’idea di Moratti è quella di rifondare l’Inter così come sta facendo la Roma senza bisogno di un big della panchina allora non credo ci siano ostacoli alla sua riconferma.

Auguri mister Stramaccioni!

Antonio

 

 

Antonio Aldebaran

 

 

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>