Mario Barwuah Balotelli

Mario Barwuah Balotelli è nato a Palermo il 12 agosto del 1990 e quindi sotto il segno del Leone.
Personaggio ormai arciconosciuto anche oltre manica per le sue imprese calcistiche e stravaganze spesso fuori luogo!
Chi scrive non conosce esattamente la sua vita, anzi la conosce pochissimo, e quindi si rifà per tutto alle…stelle!
Questo è un Leone con componente importante del segno lunare del Cancro. La Luna è nel segno del Toro, componente che dice, anzi urla, come la questione famiglia, infanzia ed origini sono molto importanti rappresenti un nervo scoperto!
Credo che all’origine delle sue intemperanze in campo e fuori ci sia proprio questa problematica infanzia-famiglia (adozione, abbandono etc.) che non è stata mai risolta e che quindi merita d’essere affrontata.

La famiglia di adozione sicuramente lo ama e lo adora ma potrebbe aver ecceduto nelle concessioni, non aver saputo colmare nel modo giusto il vuoto affettivo dal quale il Mario nazionale sembra essere affetto. Le istituzioni e gli esperti potrebbero aver lasciato da sola questa famiglia alle prese con questo problema.
Nella famiglia Mario trova serenità, si sente protetto e coccolato forse troppo, mentre c’è poco senso critico!
Le posizioni di Plutone e Giove indicano una certa indulgenza eccessiva da parte di chi dice di amarlo, di volere il suo bene ed anche una certa auto distruttività che lo porta a fare cose assurde dopo aver fatto cose bellissime. Mario vuole essere apprezzato ed amato e le sue intemperanze non sono altro che richieste di affetto, di attenzioni e…di una guida. Una delle sue fortune, non solo calcistiche, è rappresentata da Roberto Mancini che, da bravo Sagittario, risulta essere l’elemento sferzante ed equilibrante sia come suo allenatore che come guida extra calcistica.
Una sua recente affermazione stigmatizza la ‘questione Balo’: è il peggior nemico di se stesso! Dimostrando così che ha una diretta conoscenza del ragazzo.

Come giocatore sappiamo tutti cosa è capace di fare.
Si tratta di un grandissimo giocatore sia dal punto di vista tecnico che atletico. Le stelle, invece, dicono che ancora non abbiamo visto tutto di questo calciatore che nelle sue corde ha un margine di miglioramento tecnico e di continuità notevole.
Se Mario sfruttasse appieno le sue doti e si disciplinasse, credo che un bel Pallone d’Oro non glielo toglierebbe nessuno!
La posizione di Marte indica, oltre alla forza, anche una resistenza notevole nell’arco di una partita, di un torneo e nel corso degli anni.
Poi resistenza non solo fisico-atletica ma anche mentale e motivazionale!
Ed allora caro Mario, perché buttare alle ortiche tutto il tuo alto potenziale?
Nel dopo carriera da giocatore il gran trigono Mercurio-Marte-Saturno gli dona la possibilità di intraprendere una grande carriera dirigenziale. La posizione di Mercurio in Vergine indica anche una intelligenza riflessiva e speculativa (ebbene sì, non ve lo aspettavate vero?), una carriera dirigenziale ma di tipo pratico, di campo con ampi margini di libertà in tal senso ma non economico. In questo settore sarebbe bene avere sopra di lui un vero esperto o un supervisor.

Mario però deve capire al più presto che tutto ciò che fa di sbagliato ( vita notturna, stravizi a tavole e tutto il resto) gli va ad erodere qual ‘tesoretto fisico’ di cui dispone.
Infatti la congiunzione Giove-Venere in aspetto negativo alla Luna indicano mancanza di una sana e regolare alimentazione che può poi alla lunga danneggiarlo a livello epatico e di peso.
Saturno in opposizione alla congiunzione Giove-Venere può indicare che certe sue ‘vecchie abitudini o atteggiamenti’ possono incidere negativamente sulla partner, in particolare dopo il matrimonio. Per cui Mario deve prepararsi personalmente (maturare) ad un passo così importante per evitare questi possibili problemi che potrebbero portarlo a separazioni e divorzi dolorosi.

Il tutto sembra complicato eppure il bandolo della matassa è già nelle mani di Mario, il quale deve solo decidersi ad operare per il suo bene.
Urano di transito sta dandogli idee ed intuito giusti per equilibrare i suoi rapporti familiari, Giove e Saturno lo stanno obbligando a rivedere in termini affettivi con i familiari situazioni della sua infanzia sotto un’altra ottica per guarire ‘ferite affettive’.
E’ un processo che dovrebbe essere già iniziato e che porterà a dei risultati positivi già nell’autunno di questo 2012.

Cosa posso consigliare a Super Mario? Di seguire Mancini, di ragionare senza ascoltare gli altri (è dotato di una grande intelligenza!), di puntare alla tranquillità e non inseguire falsi obiettivi.
Così vivrà sereno e felice con se stesso e la sua compagna e noi potremo apprezzare un grande campione che finalmente dimostrerà di che pasta è fatto!

Antonio Aldebaran

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>